Non Sprecare

5 milioni e mezzo di pagine viste ogni mese
Content strategy, content production e social media management di uno dei portali italiani leader sulle tematiche sostenibili
5 milioni e mezzo di pagine viste ogni mese


FpS ha supportato la nascita e lo sviluppo della community, sempre più attiva nell’ambito SDGS

La sostenibilità è nel dna di FPS. Quando nel 2012 il giornalista Antonio Galdo, fondatore del portale Non Sprecare, decise di sviluppare il suo progetto editoriale, ha coinvolto FPS tramite la società FPS soc. coop. per la realizzazione di contenuti editoriali (articoli, soprattutto, e video) e la gestione dei social media. FPS è stata quindi assunta come provider di servizi ma anche come partner di sviluppo, fornendo dove richiesto consulenza in termini strategici e partecipando ai meeting di sviluppo progettuale. Un’esperienza affascinante iniziata all’alba della trattazione digitale, in Italia, dei temi legati alla sostenibilità.

Quando l’agenzia è stata coinvolta nel progetto, il portale era appena stato lanciato e doveva confrontarsi con competitor meglio posizionati a livello SEO e più market-oriented, soprattutto a livello di branded content. La scommessa che ha reso Non Sprecare una realtà di rilievo nel panorama digitale italiano legato alle tematiche di sostenibilità è stata lo sviluppo di una sua identità peculiare, creata attorno alla figura del suo fondatore: l’obiettivo è stato quindi declinare la proposta editoriale in articoli e post che riflettessero questa unicità, ponendo attenzione sulle esigenze del mercato digitale sia in termini di indicizzazione contenutistica che di contenuti co-prodotti con aziende e sponsor.

FPS ha inizialmente scritto gli articoli che hanno arricchito il portale di Non Sprecare e quindi seguito lo sviluppo editoriale in ottica SEO. L’agenzia ha sperimentato la realizzazione di prodotti editoriali diversi con il brand Non Sprecare, come format video informativi, e soprattutto si è occupata del social media management, curando la realizzazione e la pianificazione dei post sui canali del portale. Successivamente, ha formato sulle tecniche di pubblicazione digitale e materie affini alcuni tra i contributor principali del sito che oggi arricchiscono il portale ideato e diretto da Antonio Galdo.

Servizi: Content strategy, content production, social media management, formazione

Oltre il progetto editoriale, una comunità. Nel 2020 Non Sprecare conta una community social di 260mila persone, e un portale che raggiunge 1.3 milioni di user unici ogni mese e quasi 5 milioni e mezzo di pagine viste sempre a livello mensile. Il “popolo” di Non Sprecare è composto in prevalenza da donne, e oltre l'80% degli utenti ha una laurea o un diploma.